REGALBUTO. Chiuso il “bar 2000” per le sue frequentazioni

Sarebbe frequentato abitualmente da pregiudicati e per questo il bar “2000” per 7 giorni dovrà rimanere chiuso. A deciderlo il Questore di Enna Antonino Pietro Romeo che ha emesso un provvedimento di sospensione della licenza di somministrazione bevande ed alimenti. Il provvedimento è stato eseguito, nella mattinata di ieri, dai carabinieri della Compagnia di Nicosia, che lo avevano richiesto a giugno scorso.

“Il bar – conferma il capitano Marco Montemagno che comanda la Compagnia di Nicosia – è divenuto abituale ritrovo di persone pregiudicate e pericolose e pertanto costituisce pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini”. Non è la prima volta che a Regalbuto un bar viene chiuso per le sue frequentazioni e infatti dal 2014 ad oggi, la Questura di Enna ha messo 4 provvedimenti analoghi di chiusura.

“I luoghi di aggregazione sociale – continua il capitano Montemagno – possono trasformarsi in pericolosi serbatoi di manovalanza criminale che i soggetti appartenenti alla criminalità comune ed organizzata sono soliti ricercare tra i più giovani e tra i soggetti meno avveduti, e, sicuramente, tra i frequentatori del predetto bar. L’emissione del provvedimento di sospensione della licenza rappresenta, non solo una garanzia di sicurezza per i cittadini, ma anche un tutela nei confronti degli stessi commercianti”.


La Redazione
Autore -


'REGALBUTO. Chiuso il “bar 2000” per le sue frequentazioni'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864