SPORT. Partenza col botto per il Troina contro l’Acireale: i rossoblù vincono 2-1 il derby

Partenza col botto per i rossoblù di mister Boncore, scesi in campo “molto, molto affamati”, contro l’Acireale guidato da mister Breve.
Prima del fischio di inizio è stato osservato un minuto di silenzio per Davide Artale, componente dello staff dell’Asd Troina la scorsa stagione e prematuramente scomparso lo scorso 9 settembre.
Nel primo tempo, il Troina lascia poco spazio agli avversari con un continuo pressing nella metà campo granata. L’Acireale fatica a venir fuori. Al 35′ l’arbitro Milone fischia un rigore per i rossoblù. Dal dischetto degli undici metri, il capitano Pablo Piyuka mette la palla in rete e regala il gol del vantaggio agli ennesi, 1-0 per il Troina.
Troina che, continua a spingere e, al 45′ raddoppia con la rete di Moudoumbou Dibida, 2-0 per i padroni di casa.
Ma l’Acireale non ci sta è reagisce, al 47′ Fabio Campanaro va in gol e accorcia le distanze, 2-1.
Nel secondo tempo, al 6′ Milone espelle Iannò, per un brutto fallo, Acireale in 10.
Nei minuti a seguire gli animi si surriscaldo in campo, dopo la reazione dei tifosi acesi che a seguito dell’espulsione di Iannò gettato in campo un bastone ed una bottiglia, scoppia una baruffa e vengono ammoniti Procida per il Troina e Savanarola per l’Acireale.Riprende la partita e l’Acireale cerca il pareggio. Al 36′ arriva un sussulto sugli spalti della tribuna ospiti per i tifosi acesi quando la palla finisce in rete, ma l’arbitro aveva già fischiato il fuorigioco. Al 50′ è Lo Cascio che fa sussultare i tifosi locali andando vicino al gol.
Il match si conclude 2-1 per il Troina.
Il Troina è in testa alla classifica con 3 punti, insieme a Bari, Roccella, Rotondo e Sancataldese.
La prossima sfida vedrà il Troina impegnato, domenica 23, all’ “Amerigo Liguori”di Torre del Greco contro la Turris.
Nel dopo gara mister Carlo Breve commenta così la sconfitta “l’Acireale ci metterà sempre il cuore, ci metterà sempre la voglia di fare bene. Oggi piangiamo questa sconfitta contro un avversario di valore che fa della fama, dell’intensità e di qualche individualità la sua forza. Sicuramente il Troina non ha rubato nulla, torniamo a casa e sappiamo di dover lavorare per migliorare”.
In merito alla prossima sfida, contro la Nocerina, Breve dice“gli avversari sono tutti di valore, la serie D è questa, lo sappiamo. Non ci dobbiamo fasciare la testa, dobbiamo trovare le giuste misure e riuscire subito a fare risultato contro la Nocerina”.
Il capitano Pablo Piyuka commenta così l’esordio vittorioso del Troina “sono contento per la vittoria, lo sono tutti i ragazzi, lo staff tecnico e i dirigenti. Come vedete siamo tutti una famiglia e sono contento per tutto, per i 3 punti in casa e di conseguenza per il gol”.
“Siamo una famiglia, io sono il più grande – continua Piyuka, parlando del suo ruolo da capitano e della squadra, – e cerco di dire qualcosa ai ragazzi con l’esperienza fatta negli anni. I ragazzi siamo uniti, come ho detto, siamo una famiglia e l’importante è che andiamo tutti per la stessa strada.
La squadra la vedo bene, con tanta voglia di fare bene e spirito di sacrificio negli allenamenti. Ogni volta che facciamo gli allenamenti ci ammazziamo tra di noi, nel senso che tutti vogliamo giocare e tutti vogliono fare bene per dare al mister la preoccupazione di fare la scelta di chi gioca. Questa è una cosa buona, così ci mettiamo tutti a disposizione e pensiamo a fare bene. Ogni partita puntiamo a vincere, dopo vediamo dove arriviamo, in tanto giochiamo sempre per i 3 punti, questo è il nostro obiettivo”.
Il rossoblù Sidibe Chamberlian racconta così le emozioni di questa gara “è andata bene. Abbiamo ascoltato il mister, lui è stato molto bravo e sono molto felice di poter lavorare con lui e con gli altri ragazzi. Oggi penso di esser stato sfortunato, ho cercato diverse volte di far gol ma non ci sono riuscito, ma la prossima volta andrà meglio. Siamo molto felici di questa vittoria perché lavoriamo sempre bene al campo, tutti i giorni”.
Mister Davide Boncore commenta così la prima vittoria dei suoi ragazzi “buona la prima. Il merito è di questi ragazzi che durante la settimana si allenano mettendomi in difficoltà, ho detto loro che dobbiamo rispettare prima noi stessi nel lavoro che facciamo e poi il risultato; ma al di là del risultato quello che raccomando sempre loro è la prestazione e oggi abbiamo avuto risultato e prestazione. C’è da elogiarli”.
“C’è stata molta frenesia nel secondo tempo – prosegue Boncore,- magari per la voglia di fare in qualche giovane, con il tempo questo lo elimineremo. Predilegevo più possesso nel secondo tempo, anche perché loro avevano l’uomo in meno, però elogio la prestazione dei ragazzi. Ho visto tutti i ragazzi bene”.
Riferendosi ai veterani della squadra, Piyuka, Ruano e Adeyemo , l’allenatore dice “Pablo quando sono arrivato qua, il primo giorno, me l’hanno presentato ed è un ragazzo che si è messo subito a disposizione anche perché è uno dell’anno scorso. Ci tiene a far bene come ci tengono anche Ruano e Adeyemo, che sono dall’anno scorso qua, è anche merito loro se gli altri si sono ambientati. Se si continua su questa strada con l’umiltà da parte di tutti, nel lavoro e in tutto, possiamo raggiungere la salvezza il prima possibile. Ho sposato questo progetto con tanta passione, abbiamo creato un gruppo abbastanza giovane con due, tre ragazzi esperti, e c’è armonia sul lavoro”.
A chi fa il paragone con il suo predecessore Boncore risponde “non voglio pensare al passato, anche perché li c’è un lavoro di tre, quattro anni. Qua c’è un lavoro dove si è partito subito da zero, è un mese e 20 giorni che sono con i ragazzi, si è partiti subito, non ho potuto lavorare sui reparti ma ho lavorato sul blocco squadra e se hanno questo equilibrio in campo è merito dei ragazzi”.

Marilena Galati

da mondocalcionews

Partenza col botto per il Troina contro l’Acireale: i rossoblù vincono 2-1 il derby.


Staff
Autore -


'SPORT. Partenza col botto per il Troina contro l’Acireale: i rossoblù vincono 2-1 il derby'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright © 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits Sitoidea.it