Reparti dell’Esercito coadiuvano le Forze di Polizia in un’intensa attività di contrasto della criminalità nel quartiere San Berillo

COMUNICATO STAMPA

Si è conclusa alle prime ore dell’alba un’importante operazione interforze di prevenzione e contrasto della criminalità, coordinata dalla Questura di Catania, che ha visto schierate, nel noto quartiere San Berillo, anche diverse pattuglie dell’Esercito impegnate nel servizio di ordine e sicurezza pubblica.

L’attività, inquadrata nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”, è stata mirata a prevenire i continui disordini causati da gruppi di extracomunitari di diverse etnie, da tempo residenti nel quartiere e, di fatto, dediti alle attività di spaccio di stupefacenti e sfruttamento della prostituzione.

I militari dell’Esercito, in servizio presso il 62° reggimento della Brigata “Aosta”, hanno creato una cornice di sicurezza in tutta l’area ed hanno coadiuvato il personale delle Forze dell’Ordine nella perquisizione e nel fermo di diversi soggetti, consentendo anche il sequestro di sostanza stupefacente, l’apposizione dei sigilli in diversi locali abusivi e il deferimento dei malviventi all’Autorità giudiziaria.

Numerosi sono gli interventi degli uomini e delle donne dell’Esercito a supporto della legalità e per la sicurezza della popolazione. Questo sostanziale apporto, frutto di grande professionalità e dedizione, è il risultato dell’attaccamento dei nostri soldati al territorio e alla tutela dei cittadini.

 


Staff
Autore -


'Reparti dell’Esercito coadiuvano le Forze di Polizia in un’intensa attività di contrasto della criminalità nel quartiere San Berillo'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright © 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits Sitoidea.it